logo SIO Logo News logo SIO

10 aprile 2010

Obesi pi¨ a rischio di gravi complicanze dell'H1N1


Le persone obese possono essere maggiormente a rischio di gravi complicazioni e morte in conseguenza dell'infezione del virus H1N1, secondo un rapporto di ricercatori statunitensi.

Sono stati descritti i casi clinici di 10 pazienti ricoverati presso l'unità di terapia intensiva dell'ospedale Michigan sottoposti a ventilazione assistita in conseguenza dell'infezione da virus H1N1. Nove dei 10 pazienti erano obesi, di cui sette affetti da obesità grave. Inoltre 2 dei 3 pazienti deceduti erano obesi.

Insufficienza multiorgano: Nove dei pazienti presentavano un quadro di insufficienze multiorgano, 5 presentavano segni di embolia polmonare, e 6 presentavano insufficienza renale.

Il virus H1N1 Ŕ stato individuato per la prima volta in Messico nel mese di marzo 2009 diffondendosi successivamente nei 5 continenti. L'Organizzazione Mondiale della SanitÓ ha dichiarato la pandemia nel mese di giugno.

 
torna a SIO-Web News
SIO-Italia - SIO-Triveneto - SIO-Lombardia